L’arpa d’erba

“Riley fu il primo a svegliarsi e svegliò anche me.  Tre stelle mattutine svanivano all’orizzonte, nella porpora del sole nascente; la rugiada imperlava le foglie, i merli si levavano in fitta schiera per volare incontro alla luce che si faceva sempre più intensa.” Tratto da “L’Arpa d’erba” di Truman Capote – ed. Garzanti (1981)