Una donna segreta

“I cumuli, i fagotti e i nastri e gli stracci diventano anni,  poi gli anni sono fuggiti. Di certo c’è una luce alle tue spalle, ma non è abbastanza forte per illuminare tutto quello che avresti voluto. La luce sembra schermata o mascherata da un paralume invisibile. Tanta parte di quello su cui contavi cheContinua a leggere “Una donna segreta”

La memoria

I ricordi sono costruzioni: crescono e maturano con il progredire della nostra vita. State sempre in guardia contro la certezza del “Lo ricordo come se fosse ieri”. Che la memoria talvolta debba essere sollecitata è una cosa di cui William James si era già reso conto nel XIX secolo: “Immaginate che resti zitto per unContinua a leggere “La memoria”

Fabbrica desideri la memoria

Scrive Alfonso Lentini in “Piccolo Inventario degli Specchi”: “Sulla memoria è possibile intervenire ‘chirurgicamente’ non solo per cancellare i ricordi, ma addirittura per costruire ricordi artificiali, peraltro con tecniche semplicissime, senza neanche aprire la scatola cranica né ricorrere all’ipnosi o alla stregoneria. Lo sanno bene gli operatori della pubblicità. A volte, per esempio, riescono aContinua a leggere “Fabbrica desideri la memoria”

La memoria

“I ricordi sono costruzioni: crescono e maturano con il progredire della nostra vita.State sempre in guardia contro la certezza del “Lo ricordo come se fosse ieri”. Che la memoria talvolta debba essere sollecitata è una cosa di cui William James si era già reso conto nel XIX secolo: “Immaginate che resti zitto per un momentoContinua a leggere “La memoria”