Gli aforismi del lunedì

Il nostro errore più grave è quello di cercare di destare in ciascuno proprio quelle qualità che non possiede, trascurando di coltivare quelle che ha. (Marguerite Yourcenar) Perché una volta che il male di leggere si è impadronito dell’organismo, lo indebolisce tanto da farne facile preda dell’altro flagello, che si annida nel calamaio e cheContinua a leggere “Gli aforismi del lunedì”

Gli aforismi del lunedì

Bisogna aver vissuto in una piccola città per sapere come i congegni della società vi giochino allo scoperto e fino a che punto i drammi e le farse della vita pubblica e privata vi siano messi a nudi. (Marguerite Yourcenar) Non ti agitare: tutto questo tra cent’anni non avrà alcun rilievo. (Ralph Waldo Emerson) NienteContinua a leggere “Gli aforismi del lunedì”

Gli aforismi del lunedì

Se votare facesse qualche differenza non ce lo lascerebbero fare. (Mark Twain) Meglio esser pazzo per conto proprio, anziché savio secondo la volontà altrui. (Friedrich Nietzsche) Nessuno può a lungo aver una faccia per se stesso e un’altra per la folla, senza rischiare di non sapere più quale sia quella vera. (Marguerite Yourcenar) L’uomo èContinua a leggere “Gli aforismi del lunedì”

Gli aforismi del lunedì

Non siamo fatti per stare da soli ma nemmeno per stare con chiunque. (Massimo Bisotti) La giustizia è come la tela di un ragno. Gli insetti piccoli restano intrappolati, quelli grandi riescono a lacerare la tela ed a fuggire. (Seneca) Il nostro errore più grave è quello di cercare di destare in ciascuno proprio quelle qualitàContinua a leggere “Gli aforismi del lunedì”