Un’ondata di caldo

Riprendo una pagina di un libro poco conosciuto “Un’ondata di caldo”, che rimanda al rapporto madre-figlia e comincia in una giornata di maggio È un pomeriggio d’inizio maggio. Pauline sta guardando dalla finestra del suo studio a World’s End . Non il verde intenso del campo che si staglia contro il freddo azzurro del cielo,Continua a leggere “Un’ondata di caldo”

Il piccolo cane nero

Mi chiedo se Cristo avesse un piccolo cane nero tutto riccioluto e lanoso come il mio,con due lunghe e seriche orecchie, un naso umido e rotondo e due teneri occhi marroni e scintillanti.  Sono sicuro, se lo avesse avuto, che quel piccolo cane nero avrebbe saputo sin dal primo istante che egli era Dio; cheContinua a leggere “Il piccolo cane nero”

Il Maggid di Dubno

La nuda Verità andava in giro per strada, spoglia e disadorna. La gente la ignorava, oppure si voltava dall’altra parte disgustata da quella vista. Poi, un giorno che si sentiva particolarmente  reietta, si imbatté nella sua amica Parabola, che indossava abiti eleganti ed era circondata da ammiratori. La Verità si lamentò: “Come mai tu ricevi tante attenzioni mentreContinua a leggere “Il Maggid di Dubno”

Io e Marley

“Una persona può imparare molto da un cane, anche da un cane strambo come il nostro”“Marley mi ha insegnato a vivere ogni giorno con sfrenata esuberanza e gioia, a cogliere il momento e seguire il mio cuore.Mi ha insegnato ad apprezzare le cose semplici: una passeggiata nei boschi, una fresca nevicata, un sonnellino in unContinua a leggere “Io e Marley”

Arte e solitudine

… Molti artisti possono essere annoverati tra questi solitari, tormentati dalla loro incapacità di partecipare con continuità alle cose del mondo, schiavizzati da una forza che li vuole costantemente ‘altrove’. Ognuno di essi (pensiamo a Petrarca, a Rilke, a Kafka, a Dostoevskij, alla Woolf o alla Youcernar) ha vissuto in maniera diversa la solitudine eContinua a leggere “Arte e solitudine”

In penombra

“Ci appartiene veramente soltanto ciò che noi stessi portiamo alla luce estraendolo dall’oscurità  che abbiamo dentro di noi… Intorno alle verità  che siamo riusciti a trovare in noi stessi spira un’aura poetica, una dolcezza e un mistero i quali non sono altro che la penombra che abbiamo attraversato.” (Da “Il tempo ritrovato” – Marcel Proust)

Prospettive

“Due persone possono andare d’accordissimo, parlare di tutto ed essere vicine. Ma le loro anime sono come fiori, ciascuno ha la sua radice in un determinato posto e nessuno può avvicinarsi troppo all’altro senza abbandonare la sua radice, cosa peraltro impossibile.” “Due persone possono andare d’accordissimo, parlare di tutto ed essere vicine. Ma le loroContinua a leggere “Prospettive”

Verità e politica

Nessuno ha mai dubitato del fatto che verità e politica siano in rapporti piuttosto cattivi l’una con l’altra e nessuno, che io sappia, ha mai annoverato la sincerità tra le virtù politiche. Le menzogne sono sempre state considerate dei necessari e legittimi strumenti non solo del mestiere del politico o del demagogo, ma anche di quello dello statista.Continua a leggere “Verità e politica”