Blog

Giardini di rose

Gli aforismi del lunedì

C’è una crepa in ogni cosa. Ed è da lì che entra la luce. (Leonard Cohen) Il ricordo delle cose passate non è necessariamente il ricordo di come siano state veramente. (Marcel Proust) Il coraggio è resistenza alla paura e dominio della paura, ma non assenza di paura. (Mark Twain) I giorni indimenticabili della vitaContinua a leggere “Gli aforismi del lunedì”

Ora il fuoco d’autunno

Ora il fuoco d’autunno brucia lento lungo i boschi, e giorno dopo giorno le foglie cadono e s’impoltigliano e notte dopo notte il vento minaccioso geme nelle serrature e racconta di campi vuoti, di montane solitudini, di ondate ampie e cupe. Ora si sente la potenza della malinconia,  più tenera nei suoi umori d’ogni gioiaContinua a leggere “Ora il fuoco d’autunno”

Ricorda con rabbia

“Staremo insieme nella nostra tana di orsi e scoiattoli, e insieme vivremo di miele e di noci”   John Osborne – Ricorda con rabbia

Pulsioni

La psicoanalisi aveva insegnato a Freud che l’elemento più profondo della natura umana era formato da pulsioni, che in sé l’essere umano non era né buono né cattivo, ma buono in una relazione e cattivo in un’altra, buono in certe circostanze, cattivo in altre, che l’essere umano era innanzitutto umano, e che il pericolo èContinua a leggere “Pulsioni”

Il liquidambar

Il liquidambar o storace è un albero a foglia caduca di dimensioni medio grandi, originario dell’America settentrionale, a maturità può raggiungere i 25-30 m.  Le tinte del liquidambar dipendono dalla temperatura (bruschi abbassamenti intensificano le tonalità rosse), dalle piogge, che ne smorzano l’intensità, dalla posizione sulla pianta, perché le foglie maggiormente esposte ai raggi solariContinua a leggere “Il liquidambar”

Inizia l’autunno

Oggi, 22 settembre, precisamente alle ore 20.21 italiane, ha inizio l’autunno. L’autunno astronomico inizia il giorno dell’equinozio di autunno, momento in cui le ore di luce e di buio sulla Terra si equivalgono. L’etimologia della parola autunno è da ricollegarsi al verbo latino augere = aumentare, arricchire, il cui participio passato auctus + la desinenzaContinua a leggere “Inizia l’autunno”

La luna del raccolto

La luna piena più vicina  all’equinozio d’autunno  (22 o 23 settembre) prende sempre il nome di ” Luna del raccolto “.  A differenza di altre lune piene, questa luna piena sorge quasi alla stessa ora, intorno al tramonto, per diverse sere di fila, dando agli agricoltori diverse serate extra di luce lunare e permettendo loroContinua a leggere “La luna del raccolto”

Gli aforismi del lunedì

Il diavolo è un ottimista se pensa di poter peggiorare gli uomini. (Karl Kraus) E’ solo quando le persone diventano ignoranti e corrotte, quando degenerano in un popolino, che sono incapaci di esercitare la loro sovranità. (James Monroe) C’è poca scelta tra le mele marce. (William Shakespeare) La filosofia sembra che si occupi solo della verità, maContinua a leggere “Gli aforismi del lunedì”

Vaghe stelle dell’Orsa

 Vaghe stelle dell’Orsa, io non credea tornare ancor per uso a contemplarvi sul paterno giardino scintillanti, e ragionar con voi dalle finestre di questo albergo ove abitai fanciullo, e delle gioie mie vidi la fine. Quante immagini un tempo, e quante fole creommi nel pensier l’aspetto vostro e delle luci a voi compagne! allora che,Continua a leggere “Vaghe stelle dell’Orsa”

Da Il male oscuro

“Ciò che importa raggiungere è una serena valutazione di se stesso nei confronti della realtà, cosa tuttavia più facile da dire che da fare dato che velocemente cambiamo noi e contemporaneamente cambia anche la realtà.” Giuseppe Berto – Il male oscuro – Neri Pozza editore

Caricamento…

Si è verificato un problema. Aggiorna la pagina e/o riprova in seguito.


Segui il mio blog

Ottieni i nuovi contenuti, spediti direttamente nella tua casella di posta.