Autunno

“La terra, piena di buche sotto i piedi e nelle carreggiate della strada

percorsa e indurita dai geli mattutini, era fittamente cosparsa e come

lastricata dalle foglie dei salici, aride, secche e accartocciate.

L’autunno sapeva di quell’amaro fogliame bruno e di infiniti altri aromi…

(Boris Pasternak – Il Dottor Zivago – Feltrinelli Editore)

10 commenti

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...