Autunno

“La terra, piena di buche sotto i piedi e nelle carreggiate della strada

percorsa e indurita dai geli mattutini, era fittamente cosparsa e come

lastricata dalle foglie dei salici, aride, secche e accartocciate.

L’autunno sapeva di quell’amaro fogliame bruno e di infiniti altri aromi…

(Boris Pasternak – Il Dottor Zivago – Feltrinelli Editore)

10 commenti

  1. alemarcotti ha detto:

    Mi ricordo questo passaggio… Perfetto😄

    Piace a 1 persona

    1. Lara Ferri ha detto:

      Lo so che sei anche tu una grande lettrice, cara Ale.
      Grazie e buona giornata! 👍 ❤

      Piace a 1 persona

    1. Lara Ferri ha detto:

      Grazie Allegro. buona giornata anche a te!

      "Mi piace"

  2. Stef555 ha detto:

    Sembrerebbero Robinie e Aceri , è vicino ad un fiume? Con le poesie si pensa sempre ai salici piangenti, sfortunati!

    Piace a 1 persona

    1. Lara Ferri ha detto:

      Ciao Stefano, grazie di essere passato!
      Buona serata.

      "Mi piace"

  3. mic ha detto:

    👌👌👌✒💌Ti auguro una notte bella e serena Lara🌜🌹😘

    Piace a 1 persona

    1. Lara Ferri ha detto:

      Grazie Mic. altrettanto a te!

      Piace a 1 persona

  4. Nemesys ha detto:

    Bellissima questa citazione❣🥀 Buonanotte carà Lara 😉

    Piace a 1 persona

    1. Lara Ferri ha detto:

      Ti ringrazio, cara Giusy e ti auguro una bella giornata.

      Piace a 1 persona

Rispondi a mic Cancella risposta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...