San Martino

Un tempo l’11 novembre segnava per i contadini la fine di un anno di lavoro e il momento in cui scadevano i contratti agrari. 

Se il padrone chiedeva ai contadini di non rimanere per l’anno successivo questi dovevano traslocare e andare alla ricerca di un nuovo padrone e di un nuovo alloggio. 

Da qui il detto “fare San Martino” che era divenuto sinonimo di traslocare. 

Prima di partire si faceva una grande mangiata di arrosto di oca o di tacchino e tra i piatti tipici di questo periodo non mancavano quelli a base di maiale.

La tradizione racconta infatti che i contadini, in occasione della fine dei contratti agricoli, pagassero l’affitto della terra al padrone in parte con la carne dei maiali che allevavano e macellavano proprio durante i giorni dell’estate di San Martino. Il clima mite di questi giorni permetteva infatti un’ottima macellazione delle carni.

Alla scadenza dei contratti si aprivano anche le botti per assaggiare il primo bicchiere di vino novello accompagnato alle castagne e ai dolci tipici del periodo. 

Ogni Regione italiana ha le sue usanze e le proprie rievocazioni storiche della leggenda del Santo e ogni città o borgo festeggia l’Estate di San Martino che “dura tre giorni e un pochinino” con sagre, eventi, feste che hanno come comun denominatore il vino, le castagne, i funghi, l’olio, le frittelle, i biscotti e centinaia di altre specialità. 

10 commenti

  1. mic ha detto:

    👌👌👌✒📷Buona giornata Lara. Dopo aver letto l’articolo, mi è venuta fame 😁😘😘😘🌹

    Piace a 1 persona

    1. Lara Ferri ha detto:

      Ciao Mic! Ormai è mezzogiorno, sarà quello 🙂
      Buona giornata anche a te ❤ ❤ ❤

      Piace a 1 persona

  2. Nemesys ha detto:

    Nel leggere il tuo post mi sembrava di ascoltare mia suocera quand’era in vita è mi ha raccontato queste identiche loro tradizioni, quando appunto era giovane e insieme al marito e cognato erano mezzadri. Buon proseguimento di giornata 🥰

    Piace a 1 persona

    1. Lara Ferri ha detto:

      In effetti ho scritto di un ricordo che stava sbiadendo, proprio per non cancellarlo del tutto 🙂
      Mia nonna mi raccontava molte storie di campagna e contadini. Buon proseguimento di giornata anche a te, carissima Giusy!

      Piace a 1 persona

  3. Qui c’è la fiera.
    Dicono che è la festa dei cornuti ..

    Piace a 1 persona

    1. Lara Ferri ha detto:

      Ciao Allegro! Sei il secondo oggi a parlare della festa dei cornuti 🙂
      Qui da me non esiste, almeno che io sappia
      Bello, se da te c’è la fiera per San Martino! ❤️ 💛 💚 💙 💜

      "Mi piace"

      1. Se vai in rete vedrai che è molto nota anche con questo termine.
        Buona serata

        Piace a 1 persona

      2. Lara Ferri ha detto:

        Grazie, lo cerco subito.
        Buona serata anche a te!

        "Mi piace"

  4. Fairy Queen ha detto:

    Hello, I’m Fairy Queen and I write to you from Italy. Nice to know you. Serenity and peace to you 🌹💐🌺🌸🌼

    Piace a 1 persona

    1. Lara Ferri ha detto:

      Benvenuta e grazie Fairy Queen!

      Piace a 1 persona

Rispondi a Lara Ferri Cancella risposta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...