I crisantemi

I crisantemi sono considerati portatori di bene, gioia e prosperità in tutto il mondo. In Italia vengono considerati il fiore dei morti.

In Oriente invece i crisantemi (il cui nome in greco significa “fiore d’oro”) sono estremamente positivi: vengono utilizzati per matrimoni, comunioni e addirittura compleanni. Il crisantemo è inoltre il fiore ufficiale del Giappone tanto che, in suo onore, viene celebrata una festa addirittura dall’imperatore.

I Crisantemi sono piante erbacee perenni e composite della famiglia delle Asteraceae, originarie dell’Asia e dell’Europa.

Tutte le specie di crisantemi fioriscono per tutto l’autunno quando le ore di buio (circa 14) sono di gran lunga superiori a quelle di luce.

I crisantemi amano i luoghi soleggiati e riparati dal vento. Anche se non temono il freddo, vanno coltivati all’aperto nelle regioni in cui le temperature minime notturne non sono inferiori ai 7° C.

Antico rimedio medicinale cinese per la vitalità, la tradizione racconta che il fiore d’oro, d’ispirazione per la meditazione, viene chiamato “gloria dell’autunno” dalla saggezza di Confucio.

I crisantemi in Cina e Giappone sono il simbolo della longevità, della rinascita e di una vita piena di felicità e gioia. Sono i fiori delle celebrazioni importanti come matrimoni e comunioni, ma si regalano anche in occasione del compleanno di una persona cara.

17 commenti

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...