Il liquidambar

Il liquidambar o storace è un albero a foglia caduca di dimensioni medio grandi, originario dell’America settentrionale, a maturità può raggiungere i 25-30 m. 

Le tinte del liquidambar dipendono dalla temperatura (bruschi abbassamenti intensificano le tonalità rosse), dalle piogge, che ne smorzano l’intensità, dalla posizione sulla pianta, perché le foglie maggiormente esposte ai raggi solari si tingono di porpora, mentre quelle in penombra conservano sfumature giallo-verdi.

Ma i Liquidambar in questa stagione si fanno notare anche per un profumo particolare, simile a quello della cannella, che avvolge chi li avvicina.

Il responsabile è lo “storace”, un succo balsamico e vischioso presente nella corteccia, che ha ispirato il nome scientifico del genere: da liquidus, liquido, e ambar, ambra.

Per lungo tempo comunque questi alberi sono stati spesso confusi con gli aceri, nonostante le foglie palmate dei primi siano alterne, mentre quelle dei secondi sono opposte.

18 commenti

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...