Impatiens

Le Impatiens sono piante appartenenti alla famiglia delle Balsaminaceae. Questo genere di piante è noto anche come fiore di vetro o non mi toccare, perché i suoi fusti sono delicati e si spezzano facilmente al minimo tocco. Sono piante erbacee originarie dell’Asia e dell’Africa e il loro nome deriva da un termine latino che significa ‘impazienza’.

Appartengono al genere Impatiens, che comprende circa 700 specie,

il termine “impatiens” è riferito al fatto che i frutti una volta maturi, se toccati, si aprono subito e lanciano i semi anche a grande distanza dalla pianta.

Spesso le Impatiens sono confuse con la Pervinca per via della somiglianza del fiore. Ma si tratta di una pianta completamente diversa.

La pianta dell’Impatiens è perfetta per creare macchie di colore, bordure e aiuole coreografiche in giardino. Avendo bisogno di poche cure, può diventare la pianta perfetta per rallegrare un balcone senza troppe difficoltà.

Le impatiens non vanno esposte alla luce diretta del sole; sono da preferire i luoghi ombreggiati o parzialmente ombreggiati. La temperatura ottimale per la coltivazione di questa pianta è di 18 gradi; sopporta bene il caldo ma non il freddo, infatti non tollera temperature più basse di 13 gradi; teme le correnti d’aria fredda e il gelo.

Le impatiens cominciano a fiorire a partire da maggio fino alla fine dell’estate. I fiori sono diversi a seconda della specie. La fioritura è molto abbondante.

2 commenti

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...