Alice

Pochi giorni prima che nascesse Alice, mia figlia, dovunque vedevo convolvoli: convolvoli, malva e spighe di grano.

Era il mese di giugno.

Fu un’estate magica.

Alla sua nascita una delle cose che notai, a parte gli occhi azzurri e i capelli biondi, fu la pelle – proprio vellutata come un convolvolo.

Il giorno dopo mio marito e mia madre arrivarono con un mazzo di spighe di grano, dorate, come quei giorni di estate appena iniziata …

10 commenti

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...