Camminare

Camminare è un’attività fisica, ma anche un’esperienza profondamente emozionale.

Paul Higgins, professore dell’American Association for the Advancement of Science, ha calcolato che se tutti gli statunitensi di età compresa tra i 10 e i 74 anni camminassero almeno mezz’ora al giorno si potrebbe avere un risparmio di emissioni USA di CO2 pari a 64 milioni di tonnellate.

Ma camminare non implica solo questo. Camminare, oltre che un aiuto alle diverse forme di vita del pianeta di fronte alla drammatica situazione attuale è probabilmente anche la più grande medicina per il corpo, per la mente e per lo spirito.


Camminare è un’attività fisica, ma anche un’esperienza profondamente emozionale
In un certo senso è un ritorno alle origini.

Come diceva Bruce Chatwin, l’uomo, quando ha smesso di camminare, ha manomesso la chimica del cervello umano.

“Camminare significa aprirsi al mondo. L’atto del camminare riporta l’uomo alla coscienza felice della propria esistenza, immerge in una forma attiva di meditazione che sollecita la piena partecipazione dei sensi.”

Camminare è un metodo per calarsi nel mondo, per compenetrarsi della natura

11 commenti

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...