Mia madre, me stessa

Domani, 9 maggio, ricorre la festa della Mamma

Madre e figlia: un rapporto, spesso difficile, delicato, conturbante.
Difficile, ma determinante per la vita di entrambe

Ma … nostra madre ci ha trasmesso un qualche genere di sicurezza di base – una struttura di stabilità, di protezione, incoraggiamento?

Ci ha dato dell’ammirazione?  Ci ha dato calore e tenerezza fisica, ci ha strette a sé e tenute in braccio, ci ha baciate?

Si preoccupava effettivamente di quello che ci accadeva e ci accettava – mia figlia nel bene e nel male? 

“Quando ho smesso di vedere mia madre con occhi di bambina, ho visto la donna che mi ha aiutato a mettere al mondo me stessa.(Da Mia madre, me stessa di Nancy Friday)

2 commenti

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...