Significato simbolico dei fiori

Il linguaggio simbolico dei fiori è riconosciuto da secoli in molti paesi dell’Europa e dell’Asia. 

Mitologie, folklore, sonetti e opere teatrali degli antichi greci, romani, egizi e cinesi sono punteggiati di simbolismi di fiori e piante. Quasi ogni sentimento immaginabile può essere espresso con i fiori. Il fiore d’arancio, ad esempio, significa castità, purezza e bellezza, mentre il crisantemo rosso significa “ti amo”.

Imparare il simbolismo speciale dei fiori divenne un passatempo popolare durante il 1800. Quasi tutte le case vittoriane avevano, oltre alla Bibbia, guide per decifrare la “lingua”, sebbene le definizioni cambiassero a seconda della fonte. 

Nell’era vittoriana, i fiori venivano usati principalmente per consegnare messaggi che non potevano essere pronunciati ad alta voce. In una sorta di dialogo silenzioso, i fiori potrebbero essere usati per rispondere a domande “sì” o “no”. Una risposta “sì” è arrivata sotto forma di fiori consegnati con la mano destra; se si utilizzava la mano sinistra, la risposta era “no”.

Le piante possono anche esprimere sentimenti avversi, come la “presunzione” del melograno o l’”amarezza” dell’aloe. Allo stesso modo, se viene data una rosa che dichiara “devozione” o un fiore di melo che mostra “preferenza”, si potrebbe restituire al corteggiatore un garofano giallo per esprimere “disprezzo”.

Anche il modo in cui il nastro era legato diceva qualcosa: legato a sinistra, il simbolismo dei fiori applicato al donatore, mentre legato a destra, il sentimento era in riferimento al destinatario

Tratto da “L’almanacco del vecchio contadino”

8 commenti

    1. Lara Ferri ha detto:

      Ciao Ale! Perché mi ringrazi? 🙂

      Piace a 1 persona

      1. alemarcotti ha detto:

        Perché lo ho trovato interessante… 😍

        Piace a 1 persona

  1. I vecchi contadini non sapevano niente di queste cose.

    Piace a 1 persona

    1. Lara Ferri ha detto:

      Questi sono contadini inglesi, isolani 🙂
      Ciao!

      "Mi piace"

      1. I contadini veri hanno altro da fare.
        La mia famiglia è contadina da secoli, solo io non ero dell’idea.

        Piace a 1 persona

  2. Lara Ferri ha detto:

    Hai ragione.
    Non volevi fare il contadino? Prima o poi, qui in Italia, siamo stati tutti contadini, credo.

    "Mi piace"

  3. Lara Ferri ha detto:

    Allora grazie a te, cara Ale.
    Ciao!

    "Mi piace"

Rispondi a Lara Ferri Cancella risposta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...