Il Maggid di Dubno

Dubno

La nuda Verità andava in giro per strada, spoglia e disadorna. La gente la ignorava, oppure si voltava dall’altra parte disgustata da quella vista.

Poi, un giorno che si sentiva particolarmente  reietta, si imbatté nella sua amica Parabola, che indossava abiti eleganti ed era circondata da ammiratori.

La Verità si lamentò: “Come mai tu ricevi tante attenzioni mentre io, che sono la Verità, non ne ho affatto?”

La Parabola rispose: “Perché vai in giro così spoglia. A nessuno piace trovarsi a faccia a faccia con la nuda Verità. Lascia che ti aiuti”

La Parabola rivestì la Verità con alcuni dei suoi abiti più belli. E, come per incanto, ovunque la Verità si presentasse in queste sue nuove vesti, la gente la faceva oggetto di grandi attenzioni.

La Verità rimane sempre la stessa, con o senza ornamenti, ma la maggior parte degli uomini non sopporta di affrontarla a faccia a faccia quando è nuda.

Perciò molto spesso riesce a entrare nel cuore degli uomini soltanto travestita da Parabola.

(Le parabole del predicatore di Dubno e altri saggi)

2 commenti

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...