Cicely Mary Barker

Cicely Mary Barker è nata nel 1895 a Croydon, a sud di Londra, figlia di Walter Barker e Mary Eleanor Oswald. A causa dei suoi problemi di salute (epilessia) venne educata in casa e imparò da sola a disegnare e dipingere.

La sua famiglia la sostenne molto e venne ammessa fra i membri della Croydon Art Society.

Il primo lavoro di Cicely pubblicato fu una serie di cartoline, quando aveva solo sedici anni.

Fu fortemente influenzata dai Preraffaelliti e, come loro, cominciò a credere nella “verità della natura”.

Per creare i libri delle Fate dei Fiori dipingeva dal vero quando poteva, a volte facendosi addirittura aiutare dal personale di Kew Gardens per trovare e identificare gli esemplari delle piante.

Anche per ritrarre le fate si ispirò alla realtà: i modelli erano i bambini che frequentavano la scuola materna della sorella.

Cicely creò i costumi delle fate da far indossare ai piccoli e costruì ali in miniatura con ramoscelli e garze.
Terminati i disegni, componeva le poesie.

Sono stati i suoi libri Le fate dei Fiori che portarono a Cicely Mary Barker una vera adorazione da parte del pubblico.

I suoi accurati disegni botanici nell’amato stile del movimento preraffaellita e i “bambini-fate“, ispirati dai bambini che conosceva, portarono alla nascita delle Fate dei Fiori, che tutti apprezziamo ed amiamo.
Cicely morì pacificamente il 16 Febbraio 1973, all’età di 77 anni.

4 commenti

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...